Quarantotto anni fa: Apollo 11, l’uomo cammina sulla Luna

 

Accadde quarantotto anni fa.

Mercoledì 16 luglio 1969: Cape Kennedy, ore 9.32 (15.32 ora italiana): un milione di persone di  tutte le età sono  con il naso  all’insù per assistere allo  spettacolare innalzarsi  dalla rampa di lancio numero 39 del  Saturn V impiegato  nella missione Apollo 11 che porterà il primo  uomo a camminare sulla superficie lunare.

20 luglio 1969: ore 15.17 (22.17 ora italiana) l’equipaggio del LEM (Lunar Excursion Module ) comunica alla base terrestre:

Houston: qui  Base della Tranquillità, Eagle è allunata

Sei ore dopo l’astronauta americano Neil Armstrong sarà il primo  uomo  a lasciare la propria orma sul nostro  satellite.

Ed è in quell’occasione che pronuncerà la famosa frase:

Questo è un piccolo passo per un uomo, ma un balzo  da gigante per l’umanità 

La voce originale di  Neil Armstrong

Nel  box seguente il rapporto completo  delle comunicazioni  fra Eagle e Houston

 

L’articolo è  dedicato a loro 

Da sinistra a destra: Neil Armstrong, Michael Collins, e Buzz Aldrin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*